Borgo Medievale San Severino di Centola

SP109, 48, 84051 San Severino SA, Italia

Il borgo medievale, oggi abbandonato, fu fondato molto probabilmente dai Longobardi.

Realizzato in posizione elevata il borgo medievale di San Severino si trova in una posizione altamente strategica, infatti il suo castello (oggi ancora visibile) formava con quello di Palinuro e Molpa una cinta difensiva che si rivelò di importanza vitale nella guerra Angioino Aragonese.

Il villaggio appare molto semplice, seguendo la strada principale si arriva in uno spiazzo dove si affaccia l´antica chiesetta dedicata a Santa Maria degli Angeli e San Severino risalente al XIX secolo.

Posizione

Recensioni Google

4,3
477 recensioni
  • Viviana Borriello
    Viviana Borriello
    un mese fa

    Un luogo molto bello e suggestivo, paesaggi bellissimi. È abbastanza faticoso da visitare soprattutto per chi non è abituato a fare attività fisica infatti è preferibile andarci con gli indumenti (e soprattutto le scarpe) adatti. Metto solo 3 stelle perché non tenuto come dovrebbe, nonostante sia molto visitato, è un luogo abbandonato a sé stesso. Un vero peccato ma comunque un esperienza da vivere.

  • Amalia
    Amalia
    2 mesi fa

    Il "paesino fantasma", così lo ha definito la persona che ci ha consigliato di visitarlo, ed effettivamente è un luogo misterioso ed affascinante... chissà quante storie sono celate tra quelle mura abbandonate a causa di un terremoto. Tappa da inserire tra i luoghi da visitare in Cilento

  • Guido De Grossi
    Guido De Grossi
    2 mesi fa

    Passeggiando nel borgo si respira il profumo del tempo, ĺ' origano la menta e tutte le ferie che crescono tra le rovine. Il panorama sul fiume Mingardo è favoloso, si domina la vallata e sombre che tutto siana portata di manoj. Il borgo è rimasto com'era quando anche ĺ' ultima persona che lo abitava se c'è andata. Spero che l'opera di restauro non si fermi e che vi possa lesser una secondaryl opportunita.

  • Clelia Cortese
    Clelia Cortese
    un anno fa

    Bellissima "città fantasma". Non è la prima volta che vengo in questo borgo. Questo perché camminare fra le mura della cittadina ti porta indietro nel tempo. Si può buttare l'occhio all'interno delle case e immaginare come doveva essere un tempo viverci: aprire la porta di casa e trovarsi davanti uno strapiombo, non doveva essere rassicurante. La città è stata abitata fino alla prima metà del 1900, tant'è che la cittadina era dotata anche di illuminazione. La posizione del borgo, un tempo, era strategica in quanto era protetto dalle montagne e permetteva un avvistamento rapido degli eventuali nemici in arrivo.

  • Daniele Dall'Aglio

    Antico borgo medievale posto in luogo davvero suggestivo. Purtroppo è ben visibile il logorio dei 1000 anni di storia vista, purtroppo dai primi del 1900 è stata completamente abbandonata, però è un Luogo che merita senz'altro di essere visitato! Accesso gratuito! Si può scaricare un breve audio di spiegazione del luogo tramite codice qr

Aggiungi Recensione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Servizio
Qualità/Prezzo
Posizione
Pulizia

Iscriviti su Agropoli Web Compila il Form qui sotto, verrai ricontattato il prima possibile

Iscriviti su Agropoli Web Compila il Form qui sotto, verrai ricontattato il prima possibile

Grazie!

La richiesta è stata inserita correttamente, ti risponderemo il più presto possibile!

Seguici sui nostri social!