Sign In

agropoli web

La data dell’inaugurazione risale al 1880, l’idea di edificare una fornace per produrre mattoni fu dell’ingegner Vincenzo Del Mercato. Questa, dopo attenti studi, fu edificata in località Campamento, a pochi passi dal Fiume Testene, in quanto qui vi era un’abbondanza di giacimenti di argille plastiche.

Nel periodo d’oro della fornace sono stati prodotti molti tipi di mattoni, quali rex, tegole, cannocchiali, proveri, quattro fori, tre fori.

Dopo quasi un secolo di attività la fornace vide arrivare inesorabile il suo declinò, fino a cessare la sua attività nel 1970.

Nel 2017 La Fornace è stata completamente ristrutturata e oggi si presenta così:

La fornace prima e dopo la ristrutturazione
La fornace prima e dopo la ristrutturazione
Escort Agropoli

La Fornace, oggi, ospita il Museo Storico dell’Archeologia Industriale e il Museo “Acropolis”.

Negli spazi dedicati al museo di Archeologia industriale sono presenti arredi da lavoro riprodotti secondo i modelli originali dell’epoca e pannelli descrittivi.

Il museo “Acropolis”, a cura della Fondazione “G. Vico”, espone le antiche incisioni dei Piranesi e dei numerosi maestri del ‘700 e dell’800, inoltre, è possibile ammirare guaches del periodo del Grand Tour e reperti archeologici del V e IV secolo a.C..

Leggi la storia di Agropoli e scopri nuovi posti da visitare oppure guarda la mappa con tutte le attrazioni.

Posizione

Recensioni Google

4,4
40 recensioni
  • Ezio Elefante
    Ezio Elefante
    4 mesi fa

    Edificio di archeologia industriale con destinazione culturale. La mia visita si è svolta in occasione della presentazione di un saggio storico sullo sbarco alleato nel golfo di Salerno avvenuto nel settembre del 1943. Luogo suggestivo che si presta molto bene ad eventi di presentazione, promozione e mostre di carattere storico. Al suo interno reperti e documenti storici sulla seconda guerra mondiale ben visibili al pubblico.

  • Silvana Ottaviano

    La città di babbo Natale ad Agropoli, ben organizzata

  • Gianni Brandi
    Gianni Brandi
    8 mesi fa

    Bellissima location. Dove ho avuto l'onore di presentare il mio romanzo A VOLTE ANCHE IL DESERTO È FIORITO, abbinato al dipinto "Gabbia e Libertà" del pittore Roberto Bellucci.

  • Pietro Scioscia
    Pietro Scioscia
    8 mesi fa

    Il 2 giugno il gruppo di volontariato "Casa del Pane" di Potenza ha visitato la struttura, bell'esempio di "archeologia industriale". Alto gradimento da parte di tutti e magnifica esposizione della dottoressa Elena.

  • Maria Valentino
    Maria Valentino
    5 anni fa

    Struttura restaurata in centro. Ex fabbrica trasformata in museo

Aggiungi Recensione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Servizio
Qualità/Prezzo
Posizione
Pulizia

Ora È Chiuso

Orari Di Apertura

  • LunedìChiuso
  • Martedì 15:30 - 17:00
  • Mercoledì 09:30 - 12:00
  • Giovedì 15:30 - 17:00
  • Venerdì 09:30 - 12:00
  • Sabato 10:00 - 12:00
    16:30 - 18:30
  • Domenica 10:00 - 12:00
    16:30 - 18:30

Iscriviti su Agropoli Web Compila il Form qui sotto, verrai ricontattato il prima possibile

Iscriviti su Agropoli Web Compila il Form qui sotto, verrai ricontattato il prima possibile

Grazie!

La richiesta è stata inserita correttamente, ti risponderemo il più presto possibile!

Seguici sui nostri social!

Piattaforma di gestione del consenso di Real Cookie Banner